La Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, presieduta dal Dott. Stefano Rulli, è articolata in due distinti settori: la Cineteca Nazionale, uno dei più importanti archivi cinematografici del mondo, e la Scuola Nazionale di Cinema, impegnata da ottant'anni nella formazione d'eccellenza per le professioni del cinema.

IN PRIMO PIANO

Selezione per l’ammissione ai corsi ordinari del triennio 2017-2019
Esito della preselezione e convocazione alle prove d’esame Corso di Suono, Fotografia, Scenografia e convocazione ai provini Corso di Recitazione. Candidati ammessi al corso ordinario di Produzione.
BANDO DI SELEZIONE COMPARATIVA PER CURRICULUM E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DELL’INCARICO DI CONSERVATORE DELLA CINETECA NAZIONALE
Il Centro Sperimentale di Cinematografia ricorda Gian Luigi Rondi. Al CSC Rondi ha donato fotografie e lettere di tanti uomini e donne del cinema che aveva raccolto e conservato nel corso della sua lunga carriera
Dal materiale del fondo è nato il libro, coeditato dalla Cineteca Nazionale - Centro Sperimentale di Cinematografia e da Edizioni Sabinae, "Tutto il cinema in 100 (e più) lettere. Vol 1 cinema italiano" (il secondo volume, dedicato al cinema straniero, sta per uscire).
AVVISO INDAGINE DI MERCATO PER L’INDIVIDUAZIONE E SELEZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO
Il CSC-Cineteca Nazionale collabora alla mostra "Roma Pop City 60-67" del MACRO - Museo d’Arte Contemporanea (fino al 27 novembre)
Dal 13 luglio al 27 novembre 2016 il MACRO - Museo d’Arte Contemporanea Roma ospita la mostra ROMA POP CITY 60-67, promossa da Roma Capitale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e curata da Claudio Crescentini, Costantino D’Orazio, Federica Pirani. Molti gli incontri in programma.